La nostra città viaggiante

Ovunque vada, il circo porta con se le persone e le loro "case", si tratta di una vera e propria città viaggiante. Efficiente al cento per cento per i suoi numerosi abitanti, uomini o animali che siano.

Stacks Image 1702

La nostra installazione a Genova, splendida città ligure, dove Moira riceve da sempre una calorosissima accoglienza da parte del pubblico, che accorre numerosissimo ad ogni spettacolo.

Stacks Image 1704
Stacks Image 1706

Per il montaggio del tendone sono necessarie da 8 a 9 ore, a seconda delle condizioni meteorologiche e del terreno; per lo smantellamento circa 4. Il tendone del circo misura 52 per 46 metri e può accogliere fino a 2100 spettatori. La pista misura 13,50 metri di diametro, interamente ricoperta di gomma ed è rialzata da terra di 80 cm per permettere al pubblico una visione ottimale.

Stacks Image 1710
Stacks Image 1712
Stacks Image 1714

Il circo Moira Orfei impiega circa 180 persone tra artisti e addetti alle funzioni logistiche, organizzative e di servizio e conta 100 animali di varie specie. Si serve inoltre di una doppia attrezzatura che gli consente di non perdere giorni negli spostamenti: 10 trattori, 8 gruppi elettrogeni, 1 centrale per la produzione di energia elettrica, 40 autosnodati, 78 roulottes, 3 uffici direzionali, 1 lavanderia, 8 toilettes con servizi completi di docce, 20 modernissimi camerini con sala trucco, 2 sartorie, 1 officina meccanica, 1 reparto verniciatura e decorazione automezzi, 1 falegnameria, 1 laboratorio elettrico, 1 bar, 1 cucina ultramoderna, 1 servizio tavola calda, 10000 metri di cavi elettrici, 400 fari, 600 costumi.

Stacks Image 1720
Stacks Image 1722
Il nostro fornitissimo bar è sempre aperto, anche durante gli spettacoli, per poter soddisfare ogni desiderio o voglia improvvisa, di grandi e piccini in qualsiasi momento se ne presenti l’occasione.


Tutti sono chiamati a
contribuire al buon
funzionamento di questa
"colossale impresa".
Al circo nulla può
essere affidato al caso.


Il Circo Oggi









Definire "Grande" il Circo di
Moira Orfei
non è affatto una
iperbole propagandistica, ma
una verità inconfutabile, non
tanto sotto l'aspetto delle
dimensioni del tendone
(comunque uno dei più grandi
in Europa), quanto delle
attrezzature che, per
modernità e completezza, non
temono confronto con nessun
altro spettacolo viaggiante.
Se è enorme il numero degli
articolati, dei trasporti speciali,
dei rimorchi costruiti ad hoc
per le esigenze di carichi
eccezionali, ancora più grande
è l'insieme dei servizi ausiliari,
indispensabili per una
comunità viaggiante così
numerosa come quella di
Moira. Si potrebbe, ad
esempio, portare in giro per
le autostrade d'Italia e
d'Europa un serpente
giallo di oltre due km
senza prevedere l'incognita
di una sosta "forzata" sulle
carreggiate? E se questo
capitasse, non sarebbe
indispensabile avere a
portata di mano acqua
potabile sia per gli animali
che per ogni altra necessità?
Ecco che diventa logico
avere un'autocisterna della
capacità di 11000 litri.
Ed è così per il carro
attrezzato a lavanderia, per
i generatori elettrici, capaci
di ben 700 chilowatt / ora,
per freezer e frigoriferi dotati
anch'essi di generatori
pienamente autonomi.
I cavalli e gli elefanti di
Moira
si spostano su autotrasporti
appositamente costruiti per
loro con tutti gli accorgimenti
per consentirne le migliori
condizioni di viaggio.







Ed è altrettanto importante
precisare che ognuno dei
nostri spettacoli nasce da
precisi intenti ed attente
valutazioni, per cui nulla
viene affidato al caso, dalla
campagna pubblicitaria, al
materiale scenografico, ai
costumi realizzati senza
senza badare a spese.
Sono queste le principali
ragioni per le quali il
Circo di Moira Orfei è
considerato uno dei migliori
complessi viaggianti in Europa.

Se queste sono le comodità
dei "cittadini" del villaggio del
circo, ancora maggior riguardo
è riservato al pubblico.
Oltre due terzi dei posti
disponibili sono infatti costituiti
da comode poltroncine.
I servizi igienici a disposizione
del pubblico hanno acqua
corrente, sapone e lavandini
con specchi, e sono tenuti
in perfetta efficienza da
personale costantemente di
servizio. I bar sono attrezzati
nella maniera più moderna e
subiscono visite di controllo
igienico-sanitarie in ogni
città da parte delle autorità
preposte. Ma logicamente il
complesso non va in giro solo
per far vedere le proprie
attrezzature o per vantare
una buona organizzazione,
ma per proporre al pubblico
un grande spettacolo.



Lion

© 2012-2017 Moira Orfei - P.I. 03813490236 wd/gio591.com