Festival International du Cirque de Monte-Carlo


Viene organizzato nel Principato di Monaco dal 1974, quando il Principe Ranieri, che da giovanissimo frequenta i circhi stabili parigini, presa coscienza del momento di crisi del settore, decide di rilanciare l’immagine di questa antica forma di spettacolo. Scopo della manifestazione è segnalare i migliori artisti, promuovere l’immagine del circo nel mondo, aprire la pista a tutti senza distinzioni. Il Festival vede sfilare grandi artisti e segue, passo passo, i cambiamenti e gli sviluppi delle varie discipline dell'arte circense. La manifestazione è competitiva, con spettacoli di selezione e un grande finale con la consegna dei trofei ai numeri migliori. Il premio è una statuetta scolpita da Paule Male, l'effige di un clown d'oro o d'argento. La scelta dei numeri da premiare spetta a una giuria presieduta dal Principe e formata, in un primo tempo da importanti personalità dello spettacolo e da colleghi e amici di Grace Kelly, in seguito da esperti direttori di circo provenienti da tutto il mondo. Oggi la Principessa Stephanie continua con passione l'opera iniziata dal padre, coadiuvata dal Dr. Urs Pilz (Direttore Generale del Festival) e dai consiglieri artistici Dr. Alain Frère (Presidente della Commissione Culturale del Consiglio Generale delle Alpi Marittime) e Dr. Patrick Hourdequin (Direttore del Teatro Princesse Grace).

Stacks Image 1764
Moira Orfei è stato il primo Circo Italiano a conquistare, nel 1987, un Clown d'Oro al Festival Internazionale di Monte-Carlo, con un numero di 12 tigri presentato da Massimiliano Nones.
Stacks Image 1766
Stacks Image 1768
Stacks Image 1770



Nel 1989 Stefano Nones Orfei e Lara Nones Orfei hanno vinto due Clown d’Argento per il numero di alta scuola di equitazione e per il numero del gruppo di animali esotici del Circo Moira Orfei.

Stacks Image 1772
Stacks Image 1774

Nel 2004 Stefano Nones Orfei vince il Clown d’Argento con il numero di tigri del Circo Moira Orfei.

Stacks Image 1780

Il Principe Ranieri in visita al Circo Moira Orfei con il Principe Albert e la Principessa Stephanie.

Stacks Image 1792


Moira Orfei è stato il
primo Circo Italiano a
conquistare, nel 1987,
un Clown d'Oro al
Festival Internazionale
di Monte Carlo
, con
12 tigri presentate da
Massimiliano Nones.

Festival
di Monte Carlo



"Ai confini tra realtà e
immaginazione, il circo, scuola
di coraggio e di rigore, è uno
spettacolo universale, che
amiamo senza distinzioni d'età,
di lingua o di cultura.
La pista è luogo di creazione
ed emozione dove si fondono
l'autenticità e il sogno,
i brividi e le risate,
lo stupore e la complicità."

S.A.S. il Principe
Ranieri III di Monaco


Le affiches delle edizioni
alle quali ha partecipato
la famiglia
Orfei Nones



1987 Clown d'Oro
a
Massimiliano Nones


1989 Due Clown d'Argento
a
Stefano e Lara Orfei Nones


2004 Clown d'Argento
a
Stefano Orfei Nones

Massimiliano200

1987 Clown d'Oro
a
Massimiliano Nones


Tre grandi domatori: Stefano
Orfei Nones e i fratelli Lacey


Moira con Alex e Martin Lacey


Stefano nella giuria del Festival
nel 2002, con
S.A.S. il Principe
Ranieri di Monaco
.

Dal 2003 viene assegnato il
"Premio Speciale Moira Orfei"
ad un artista che si sia
particolarmente distinto nel
corso della manifestazione.

Al 37° Festival di Monte-Carlo,
il premio è stato attribuito
al duo di verticalisti cubani
Leosvel e Diosmani

IMG_3927

Al 36° Festival di Monte-Carlo,
il premio è stato attribuito
alla
famiglia Casselly per
il loro numero di elefanti

IMG_2976OK

© 2012-2017 Moira Orfei - P.I. 03813490236 wd/gio591.com